IL DIALOGO INFINITO CON LA NATURA. Capolavori d’arte da Induno a De Pisis, da Morandi a Morlotti

Mostra realizzata da Fondazione Cariplo e Fondazione Comunitaria Ticino Olona con la collaborazione del Comune di Legnano.

INGRESSO LIBERO

 

Mostra Artgate Legnano

DOVE

PALAZZO LEONE DA PEREGO LEGNANO

Via Mons. Gilardelli 10

C.so Magenta 9 (Cort.Cinema Ratti)

——————————

QUANDO

DAL 02/12/2017 AL 04/03/2018

ORARIO

MAR/GIOV/SAB/DOM:

10,00-12,30 / 15,00-19,00

MER/VEN:

10,00-12,30

CHIUSURA: TUTTI I LUNEDI

e  25/12/2017  e 1/1/2018

APERTURA FESTIVITÀ:  8, 24, 26/12/2017 e 6/1/2018

————————————

SITO: www.artgate-cariplo.it/it/opere-in-mostra/open-dialogo-infinito/open-dialogo-infinito-con-la-natura

POMERIGGI PER  BAMBINI E FAMIGLIE SU PRENOTAZIONE: 17/12/2017, 21/01/2018, 18/02/2018

TEL. 0331 545726 (Comune di Legnano – Ufficio Cultura)

VISITE GUIDATE PER GRUPPI (max. 20 persone) SU APPUNTAMENTO

TEL. 0331 442461 LUN/VEN. 10.00-13.00 (Fondazione Ticino Olona – Ufficio di Segreteria)

 

 

Mostra curata dalla storica dell'arte Giovanna Palamidese e da Lucia Molino, responsabile della collezione Cariplo, con la collaborazione di Paola Viotto offre un percorso espositivo di cinquantasette tele dei più famosi pittori che hanno operato in Lombardia tra il 1860 e il 1960.

Un suggestivo e affascinante viaggio nella pittura lombarda per svelare l' incanto del paesaggio. Lo sguardo del visitatore spazierà – contemplandone la bellezza – tra la pianura, le colline, nel mondo incontaminato dell'alta montagna, lungo il percorso dei fiumi, dei grandi laghi e fino ai canali che attraversano Milano e irrigano le campagne. Dai grandi panorami e spazi infiniti fino a scrutare i lenti cambiamenti, in un incessante dialogo con la natura per rivelarne l’essenza.  

La mostra è suddivisa in quattro sezioni: La luce che svela, Lombardia terra acquosissima, La natura in un frammento, Tradizione e innovazione.

Le principali collezioni del territorio, collezione CARIPLO, collezione BPM, Museo  MA*GA e collezioni private hanno partecipato con opere dei più famosi pittori del tempo tra i quali ricordiamo: Gerolamo Induno, Mosè Bianchi, Eugenio Gignous, Emilio Gola, Aldo Carpi, Emilio Longoni, Carlo Cressini, Donato Frisia, Umberto Lilloni,  Gino Severini, Giorgio Morandi, Filippo De Pisis, Mario Sironi, Renato Guttuso, Felice Casorati, Ennio Morlotti e molti altri. 

La rassegna voluta e realizzata dalla Fondazione Cariplo e dalla Fondazione Comunitaria del Ticino Olona, in collaborazione con il Comune di Legnano, è la quarta tappa del tour Open che sta portando il patrimonio artistico dell’ente milanese in tutta la Lombardia, nelle province di Novara e del Verbano Cusio Ossola.

Questa iniziativa favorisce il nascere di mostre uniche e di altissimo livello, come questa di Legnano, in cui le opere di Collezione Cariplo dialogano con opere di altre importanti collezioni del territorio in un percorso che indaga gli aspetti più affascinanti dell'arte e della cultura lombarda.

L’evento espositivo è la viva testimonianza dell’impegno della Fondazione Comunitaria Ticino Olona a favore della cultura e della più ampia valorizzazione del patrimonio locale di competenze, eccellenze e tradizioni.

Questa iniziativa rientra nella rassegna Artgate OPEN di Fondazione Cariplo, che dal 2007 promuove un insieme di interventi volti alla divulgazione della propria Collezione d’arte (766 dipinti, 118 sculture e 53 arredi e oggetti) e articolato in varie proposte culturali, quali l’allestimento di un sito dedicato (www.artgate-cariplo.it/open), l’esposizione permanente del nucleo ottocentesco presso Gallerie d’Italia – Piazza Scala (Da Canova a Boccioni), i prestiti di opere d’arte a prestigiose mostre d’arte in Italia e all’estero, la partecipazione ad altri eventi culturali in sinergia con altre istituzioni (ACRI- R’accolte, Google Art Project; FAI, Share your Knowledge) e attività didattiche rivolte alle scuole (ArtL@b). In questo scenario si colloca appunto la sezione OPEN, un’iniziativa che con “Artgate” si apre alle Fondazioni di Comunità e al Territorio.