Nell’ottobre 2019 ad Abbiategrasso è nato il Tavolo dei Minori dell’Abbiatense, un’iniziativa che applica formule collaudate in varie aree della Città metropolitana, mettendo in rete i soggetti locali che a vario titolo lottano contro le povertà minorili, le devianze adolescenziali, le assenze di prospettive per i giovani.

L’Abbiatense, infatti, è un territorio dove le criticità sono ormai evidenti a partire dai più giovani: una percentuale elevata degli oltre 32mila abitanti è costituita da minori di provenienza culturale e sociale eterogenea, per l’incidenza di flussi migratori interni e internazionali e delle disparità legate alla crisi economica. Parecchi nuclei familiari hanno chiesto assistenza alle istituzioni, mentre dilagano fenomeni di devianza giovanile, crisi adolescenziali gravi, bullismo e baby gang. Fatti di cronaca sempre più preoccupanti impongono un approccio nuovo alle giovani generazioni, per trasformarle non più in troppo precoci vittime e/o carnefici bensì in mediatori attivi tra i conflitti emergenti, per costruire un futuro prossimo vivibile e sostenibile per sé e per il resto della società.

Il Fondo Tavolo dei Minori vuole costituire una piattaforma di lavoro tra le realtà istituzionali, il mondo del Terzo Settore, i professionisti e le realtà sociali che si occupano e si dedicano a temi inerenti il disagio sociale ed economico delle famiglie con minori e favorire la costruzione di una rete locale che collabori nel fundraising e cooperi nella condivisione della criticità e nell’elaborazione di misure preventive. Questa iniziativa intende da subito fortificare relazioni che siano in grado di riconoscere e prevenire i casi più eclatanti e trovare soluzioni per le situazioni più critiche.

La prima dotazione del Fondo è costituita da € 1.000,00, somma raccolta in occasione della serata di presentazione del progetto tenutasi ad Abbiategrasso l’11 ottobre 2019.

A fronte dell’emergenza sanitaria, data la gravità della situazione e in via del tutto eccezionale, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato che la somma disponibile fosse utilizzata per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti, gel igenizzante, camici) da donare alle RSA, RSD e CSS del territorio.

Qualunque persona – fisica o giuridica – che ne condivida le finalità può sostenere il Fondo effettuando un bonifico o un versamento su uno dei conti intestati alla Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus, specificando nella causale “Tavolo dei Minori dell’Abbiatense”:

– c/c presso Banco BPM: IT 64 X 05034 20211 000000008000

– c/c presso Banca Intesa Sanpaolo: IT 28 D 03069 09606 100000149433

– c/c postale: IT 63 G 07601 01600 001037273255

Per informazioni sulle riunioni del Tavolo dei Minori è possibile contattare il Consigliere Alessandro Acito al nr. 345 2307369 oppure inviare una e-mail a: tavolodeiminori@fondazioneticinoolona.it

 

 

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare