L’ultimo rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia pubblicato dalla Caritas diocesana disegna un quadro molto preoccupante della situazione socio-economica nel nostro Paese. «Gli anticorpi della solidarietà»  (così il titolo del report) restituisce una fotografia dei gravi effetti economici e sociali dell’attuale crisi sanitaria legata alla pandemia da Covid-19. Il rapporto fa luce sul fenomeno dei nuovi poveri, che salgono dal 31 al 45 per cento: quasi una persona su due che si rivolge alla Caritas in questi mesi lo fa per la prima volta. I centri di aiuto si devono fare carico di una domanda di bisogno aumentata del 12,7% rispetto allo scorso anno. Aumenta in particolare il peso delle famiglie con minori, dei giovani e soprattutto delle donne, sempre più in difficoltà.

Per far fronte a questa emergenza nell’emergenza, rispondendo all’invito di Fondazione Cariplo e Fondazione Peppino Vismara, Fondazione Comunitaria Ticino Olona, insieme a numerosi partner locali, ha dato vita a un Fondo Povertà e si rivolge alla generosità e alla responsabilità della Comunità per una raccolta fondi finalizzata al contrasto delle povertà economiche e sociali del territorio emerse o aumentate con la pandemia. Il fondo potrà sostenere progetti, iniziative e bandi di lotta alla povertà realizzati da reti non profit, stimolando una forte attenzione al fenomeno, avviando una ricomposizione delle risorse territoriali e mobilitando al dono l’intero territorio. Un Comitato di Gestione garantirà una governance inclusiva, promuovendo il coinvolgimento di tutte le aree del territorio di competenza della Fondazione (Castanese, Legnanese, Magentino, Abbiatense) e una lettura estesa del contesto all’interno delle singole comunità.

Grazie alle risorse messe a disposizione da Fondazione Cariplo e Fondazione Peppino Vismara, il fondo ha una dotazione iniziale di 100.000 euro. Il fondo può essere incrementato da chiunque ne condivida le finalità – privati cittadini, enti o imprese. Per ogni euro donato Fondazione Ticino Olona ne verserà un altro a incremento del Fondo così da raddoppiare ogni donazione (fino a esaurimento delle disponibilità 2020). Ecco perché qualsiasi contributo, grande o piccolo che sia, è estremamente importante.

Ti chiediamo di essere al nostro fianco perché non c’è futuro senza welfare comunitario: insieme possiamo ridare dignità e speranza a chi si trova in difficoltà affinché nessun membro della nostra Comunità resti indietro. Grazie di cuore!

 

MODALITÀ DI DONAZIONE

  • Online con PagOnline, Stripe, Satispay, Paypal cliccando qui (i costi della piattaforma sono totalmente a carico della Fondazione):

 

  • Bonifico bancario sul c/c intestato a Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus
    BANCO BPM
    Codice IBAN: IT64X0503420211000000008000
    Causale: FONDO POVERTÀ

La Fondazione Ticino Olona è una Onlus: le donazioni effettuate a suo favore sono esenti da imposte e godono dei benefici fiscali riservati a tale categoria. Scopri di più: www.fondazioneticinoolona.it/diventadonatore

 

INFORMAZIONI

Email: info@fondazioneticinoolona.it
Tel.: 0331 442461 (lun.- ven. / 8:00 – 14:00)

AZIONI PER AREA TERRITORIALE

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare